5 CONSIGLI PER FEEDBACK COSTRUTTIVI CON L’ASSERTIVITÀ

5 CONSIGLI PER FEEDBACK COSTRUTTIVI CON L’ASSERTIVITÀ

L’assertività ti consente di instaurare rapporti con le altre persone basati sulla collaborazione e sul rispetto reciproco. E anche saper dare un feedback positivo agli altri è un elemento molto importante del comportamento assertivo.

Ti è mai capitato di non riuscire a dire o comunicare agli altri quello che pensavi davvero?

Essere assertivi significa prima di tutto sapere come esprimere le proprie sensazioni, opinioni e stati d’animo, ma al tempo stesso dare spazio alle emozioni degli altri.

Come si fa quindi a dare e chiedere feedback efficaci utilizzando la copmunicazione Assertiva?

Partiamo dalla definizione della parola feedback, che significa reazione.

Quindi quando si parla di feedback costruttivo si fa riferimento a:

una reazione che può portare a migliorarti come persona e ad essere maggiormente in sintonia con le persone che ti circondano.

Feedback Efficaci? Prima diventa un bravo Leader!

Quando ti ritrovi ad essere ad esempio il manager di un gruppo di lavoro devi conoscere tutti i membri che vanno, in un primo momento, conosciuti singolarmente e poi valutati in base a come queste personalità si intrecciano, durante un incontro collettivo ufficiale.

Conoscere le persone nei loro punti di forza e di debolezza è fondamentale per stabilire i ruoli all’interno del gruppo, ad esempio ci può essere quello bravo a prendere l’iniziativa o quello più bravo ad eseguire ciò che gli viene richiesto.

E’ molto importante non voler attuare subito dei cambiamenti radicali, ma tenere conto anche delle abitudini dei membri del gruppo.

Lo so benissimo che nel momento in cui ti trovi ad essere leader vorresti mostrare a tutti di che pasta sei fatto, ma almeno ai primi tempi bisogna essere cauti se non vuoi essere visto come un “portatore di tempeste”.

Quando inizi ad avere maggiore confidenza con il gruppo di lavoro, prova a confrontarti con loro, potresti notare che potrebbero avere in mente cambiamenti grandiosi a cui nemmeno tu avresti mai pensato! Il Brainstorming è sempre uno strumento vincente.

In ogni fase della tua leadership però devi essere sempre pronto ad accogliere ciò che i tuoi subordinati hanno da dirti,infatti se le persone si sentono valorizzate ed importanti saranno molto più motivati a fare un bel lavoro!

Ti consiglio di dare un’occhiata anche questi post molto interessanti sul concetto di Leadership che ho scritto qualche tempo fa:

Capo o Leader? Ecco la Differenza

Steve Jobs: un caso di Leadership Vincente

Ecco allora i 5 suggerimenti fondamentali per ottenere un buon feedback da parte delle persone con le quali interagisci, nel contesto lavorativo, come nella vita di tutti i giorni.

5 Consigli per ottenere Feedback Costruttivi

  1. Essere preparati su cosa si deve direÈ molto importante sapere e preparare in anticipo un determinato discorso. Ogni cosa, per essere realmente efficace, deve essere detta nel luogo e nel momento giusto, per questo motivo occorre stabilire e valutare attentamente il momento più adatto per fornire una propria opinione.
  2. Stabilire il luogo in cui dare il proprio feedbackSolitamente alle persone non piace sentirsi dire qualcosa davanti a tutti e quindi, quando è possibile è sempre meglio puntare su un contesto privato. In questo modo dare o chiedere feedback in un posto tranquillo e senza dubbio un buon modo per mettere a proprio agio il nostro interlocutore e per far sì che il nostro scambio di opinioni e punti di vista sia il più costruttivo possibile.
  3. Definisci il contenuto del tuo feedbackIl contenuto di un feedback può essere di elogio alla persona, ma può anche essere di critico.
    Un ottimo feedback deve essere oggettivo, chiaro, specifico e soprattutto particolarmente costruttivo e mirato alla persona a cui vogliamo rivolgerci.
    Evitiamo commenti generali e l’utilizzo di parole come “sempre” o “mai”, dato che si rischia di generalizzare troppo.
    Non bisogna mai inoltre essere troppo giudici, ma piuttosto cercare di qualificare le competenze e i punti di vista degli altri ed elogiarne le qualità, facendo in modo che qualsiasi critica possa essere costruttiva ed efficace.
  4. Stabilisci a chi è rivolto il feedbackQuando si lavora in gruppo o ci si trova a confrontarsi con un gruppo di persone, è fondamentale trovare una soluzione condivisa ai problemi, quindi se il gruppo o il singolo membro vuole replicare al feedback, lasciagli totale libertà. Infatti la comunicazione assertiva non è mai univoca e deve permettere a tutte le parti coinvolte nella conversazione, di esprimere pienamente loro stessi.
  5. Mostrare Empatia nei confronti degli altriComprendere il punto di vista degli altri e fondamentale per rendersi conto che il proprio è puramente soggettivo, quindi non esistono verità assolute e non devi pensare che il tuo punto di vista sia migliore di quello degli altri. Per questo motivo quando si vuole esprimere un proprio parere sull’operato di un dipendente è sempre meglio usare degli elogi.
    Attenzione però! Elogiare una persona funziona solamente se si tratta di cose che pensiamo veramente, infatti la sincerità è alla base dell’Empatia efficace.
    Il modo migliore per iniziare un feedback è quello di complimentarsi per qualcosa, poi in seguito si passa alla fase più importante, ovvero ai suggerimenti pratici che servono all’altro per migliorare il suo operato, terminando poi la conversazione con un ulteriore incoraggiamento finale.
    Se il tuo interlocutore dovesse sentirsi attaccato dal suggerimento, lasciagli pure esprimere il suo disappunto e cerca di comprendere le sue ragioni. In seguito, partendo dal suo punto di vista cerca di fargli capire perché credi che ciò che pensi tu sia più adatto.

Conclusioni 

Qualunque sia il nostro modo di essere, è essenziale riuscire a relazionarsi con gli altri nel modo migliore, e senza dubbio l’utilizzo della comunicazione assertiva si rivela sempre una scelta vincente, anche nel caso in cui vogliamo ottenete dagli altri dei feedback efficaci:

Assertività (significato): è quella dote straordinaria che stimola le persone a dare sempre il meglio di se stesse, eliminando gli errori e i fraintendimenti nella comunicazione e facendo in modo che lo scambio di idee punti sempre verso un fine costruttivo collettivo.

E voi siete in grado di ottenere dagli altri risposte sempre costruttive ed efficaci? Raccontatemi le vostre esperienze! 🙂

Per esprimere chiaramente se stessi e per ottenere dagli altri feedback e risposte davvero utili è importante saper relazionarsi e comunicare nel modo migliore, e farlo con la Comunicazione Assertiva ed Empatica è senza dubbio una marcia in più.

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *