Prossemica: come utilizzarla a proprio Vantaggio nelle Relazioni Sociali

Prossemica come utilizzarla a proprio Vantaggio nelle Relazioni Sociali

La Prossemica, e più in generale il linguaggio del corpo, sono strumenti che potete utilizzare a vostro vantaggio nelle situazioni sociali. Anche se non ve ne rendete conto, il modo in cui posizionate il corpo può dire molto su come vi sentite e su ciò che volete dalla persona o dalle persone con cui state parlando.

In questo articolo ci concentreremo su un aspetto particolare del linguaggio del corpo, noto come prossemica.

La prossemica è lo studio di come le persone utilizzano e percepiscono lo spazio personale. È importante notare che ciò che viene considerato “spazio personale” può variare molto da cultura a cultura.

La 4 Distanze di Hedward T. Hall

Esistono quattro diversi tipi di distanza che utilizziamo quando interagiamo con gli altri: intima, personale, sociale e pubblica.

1. La distanza intima

è solitamente riservata ai familiari stretti e alle persone importanti. È considerato inappropriato stare a questa distanza con chiunque altro, a meno che non lo si conosca molto bene.

2. La distanza personale

è lo spazio che generalmente ci piace mantenere tra noi e gli estranei o i conoscenti.

3. La distanza sociale

è lo spazio che di solito ci piace mantenere tra noi e gli amici.

Infine, la distanza pubblica

è lo spazio che ci piace mantenere tra noi e gli estranei in ambienti pubblici come gli aeroporti o le strade affollate

A seconda della situazione, può essere opportuno modificare la quantità di spazio personale che si occupa.

Per esempio, se siete a un evento di networking e volete apparire avvicinabili, potreste ridurre la vostra “bolla” di spazio personale in modo che gli altri si sentano benvenuti ad avvicinarvi e a iniziare una conversazione.

D’altro canto, se vi trovate in un ascensore affollato e volete dare l’impressione di non voler essere disturbati, potreste voler occupare più spazio in modo che le persone sappiano di non invadere la vostra bolla personale

Prossemica: 5 cose da sapere

1. Che cos’è la prossemica?

La prossemica è lo studio dello spazio personale e del modo in cui le persone usano e interagiscono con il loro spazio personale. È stata coniata per la prima volta dall’antropologo Edward T. Hall nel 1963.

2. Come si usa lo spazio personale?

Le persone usano lo spazio personale per una serie di scopi, tra cui sentirsi a proprio agio, sentirsi al sicuro, affermare il proprio dominio e mostrare affetto. Ogni cultura ha le proprie abitudini e norme in materia di spazio personale.

3. Come influisce lo spazio personale sulla comunicazione?

Lo spazio personale può avere un grande impatto sulla comunicazione. Ad esempio, se qualcuno invade il vostro spazio personale vi fa sentire a disagio, potreste avere difficoltà a sentire ciò che la persona sta dicendo. In alternativa, se siete attratti da qualcuno, potreste trovarvi più vicini a quella persona di quanto non lo sareste normalmente.

4. Quali sono le diverse zone dello spazio personale?

Esistono quattro diverse zone di spazio personale: intimo, personale, sociale e pubblico. Lo spazio intimo è riservato agli amici intimi e ai membri della famiglia, mentre lo spazio personale è riservato alle persone che si conoscono ma non sono intime. Lo spazio sociale è riservato ai conoscenti e quello pubblico agli estranei.

5. Come si può usare la prossemica negli affari?

La prossemica può essere utilizzata in ambito lavorativo in vari modi, ad esempio per creare un ambiente di lavoro più confortevole, per migliorare la comunicazione tra dipendenti e clienti e per ridurre i livelli di stress.

Ora che sapete qualcosa in più sulla prossemica, provate a usarla a vostro vantaggio in diverse situazioni sociali.

Osservate come reagiscono le persone quando riducete o aumentate la vostra bolla di spazio personale.

Si sentono a disagio? Si allontanano? Oppure sembrano più aperti e amichevoli?

Prestate attenzione a questi segnali per capire meglio come la prossemica può aiutare (o ostacolare) le vostre interazioni con gli altri!

Coltiva Assertività ed  Empatia in 3 Mosse

I Segreti per Comunicare con Successo

I 6 Segreti del linguaggio del Corpo

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari

Imprenditore | Consulente Aziendale | Formatore | Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.