COMUNICAZIONE EFFICACE: 6 REGOLE D’ORO

COMUNICAZIONE EFFICACE: 6 REGOLE D'ORO

Nella vita di tutti i giorni e nel nostro successo personale ricopre un ruolo molto importante la comunicazione, infatti attraverso una buona comunicazione possiamo creare delle relazioni che possono portarci ad ottimi risultati, sia a livello sociale che a livello lavorativo.

Sulla comunicazione si può dire veramente moltissimo, ma in questo articolo voglio darti 6 regole d’oro che sono fondamentali per una buona comunicazione efficace.

Le 6 Regole d’Oro

  1. Mettersi comodiNell’ambito del linguaggio del corpo abbiamo già affermato in diversi articoli che la posizione può influire moltissimo sullo stato d’animo che prova una persona.
    Quando il nostro corpo è teso, anche la mente ne risente, per questo motivo è molto importante mettersi in una posizione comoda in modo da far rilassare sia il corpo che la mente. Il disagio fisico quasi sempre si trasforma in una comunicazione poco efficace e poco credibile, per questo motivo quando stai per iniziare una conversazione stai qualche secondo in silenzio e mettiti comodo e vedrai che trasmetterai molta più tranquillità al tuo interlocutore.
  2. Parlare sempre al presenteNel momento in cui conversi con una persona, il momento importante è quello che stai vivendo, non il passato o il futuro.
    A tutti piace sentirsi importanti, ma chiaramente ciò che realmente importa alle persone di loro stesse è l’istante che stanno vivendo, perciò se riuscirai a far sentire importante il tuo interlocutore nell’istante che sta condividendo assieme a te, potrai dire di aver fatto davvero un buon passo in avanti sul piano relazionale. 
    Quando si tende a parlare di eventi passati o futuri si può anche rischiare di trasmettere emozioni negative all’interlocutore come ad esempio depressione, in caso di nostalgia del passato, o ansia, come ad esempio in caso di un esame o di un qualcosa che dovrà essere affrontato in futuro.
  3. Prendersi i propri momenti di silenzioMolte persone credono che la comunicazione efficace si basi unicamente su un botta e risposta istantaneo in cui le parole giuste devono venire spontaneamente e istantaneamente.
    In realtà nella comunicazione efficace pensare prima di parlare è fondamentale, per questo motivo non devi sentirti obbligato a rispondere istantaneamente se ti fanno una domanda.
    Non è un problema se prima di rispondere ti prendi qualche secondo di riflessione per pensare a cosa rispondere e a cosa è stato detto, noterai che facendolo darai risposte molto più adeguate e riuscirai a dire ciò che realmente vuoi comunicare al tuo interlocutore.
  4. Comunicazione essenzialeSe credi che usare molte parole per spiegare qualcosa ti mostri come una persona più interessante ti sbagli di grosso! In America sono addirittura nati dei corsi dedicati per liberarsi del superfluo.
    Quindi è molto meglio usare poche parole ma che abbiano un buon impatto sul tuo interlocutore in modo da fargli capire al meglio il concetto senza costringerlo a doversi ascoltare interi monologhi.
  5. Mettersi in discussioneSolo perché parli con una persona non è necessariamente detto che ci stai comunicando, infatti la comunicazione avviene solo quando si verifica uno scambio non solo di informazioni, ma anche di stati d’animo e di emozioni.
    Purtroppo nel dialogo tendiamo a mettere sempre in primo luogo le nostre idee e i nostri modi di pensare che sono influenzati dalle nostre esperienze di vita, dalla cultura e dal contesto socio-economico in cui abbiamo vissuto.
    Invece per una comunicazione davvero efficace è molto importante saper ascoltare e comprendere il punto di vista dell’interlocutore ed evitare di esprimere troppi giudizi sulle sue opinioni o sul suo modo di agire. (Empatia – Le 3 tipologie di sensibilità empatica)
  6. Far sentire importanti le personeA volte un silenzio vale più di mille parole, infatti spesso le persone si confidano perché cercano qualcuno con cui sfogarsi e solitamente tendono a scegliere qualcuno da cui non si sentono giudicati.
    Per questo motivo molte volte non devi pensare che devi obbligatoriamente parlare per sostenere un tuo caro, ma è sufficiente solamente mostrare Empatia nei suoi confronti anche se non siamo d’accordo con il suo modo di vedere le cose.

Conclusioni

Saper comunicare efficacemente è quindi di fondamentale importanza per riuscire al meglio in ogni ambito della vita.

Se vuoi comunicare nel modo migliore, non potrai certo fare a meno dell’Assertività!

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *