Comunicazione Assertiva: cos’è e perché praticarla migliorerà la tua Vita

Probabilmente avrai già sentito parlare di “comunicazione assertiva”, ma cos’è in realtà? In breve, la comunicazione assertiva è semplicemente un modo di comunicare che prevede di essere diretti, onesti e sicuri di sé senza essere aggressivi. Allora perché dovresti iniziare oggi stesso a praticare la comunicazione assertiva?

Ti spiego tutto in questo articolo

Assertività vs. aggressività

Uno dei principali vantaggi della comunicazione assertiva è che può aiutarti a non sembrare aggressivo.

Quando si è assertivi, si è in grado di dichiarare le proprie esigenze e i propri desideri in modo chiaro e diretto, senza ricorrere a frasi di circostanza o ultimatum.

Questo non solo rende più probabile che le tue esigenze vengano soddisfatte, ma contribuisce anche a migliorare i rapporti sia a casa che al lavoro.

D’altra parte, quando il tuo stile di comunicazione è aggressivo, è più probabile che tu possa apparire ostile o addirittura minaccioso.

Questo può far sì che le persone si chiudano o si escludano, il che non giova a nessuno.

Per non parlare del fatto che può danneggiare le relazioni e portare a conflitti.

La prossima volta che ti sentiti frustrato, prova ad usare la comunicazione assertiva invece dell’aggressività!

I 3 diversi modi di comunicare

Ora che abbiamo definito la Comunicazione Assertiva vediamo quali sono i 3 stili di comunicazione

Il modo in cui comunichiamo dice molto su chi siamo come persone.

Può essere facile cadere in modelli di comunicazione che non sono necessariamente utili, soprattutto quando siamo sotto stress.

Ora approfondiremo i 3 diversi tipi di stili di comunicazione – passivo, aggressivo e assertivo – e cosa dicono di noi.

Comprendendo i diversi tipi di comunicazione, possiamo imparare a usarli in modo più efficace nella nostra vita quotidiana.

Stile di comunicazione passivo

Le persone con uno stile di comunicazione passivo tendono a evitare il conflitto.

Potrebbero essere d’accordo con qualcuno anche se in realtà non credono a ciò che dice.

Possono anche nascondere informazioni che potrebbero portare a un conflitto.

Le persone con uno stile di comunicazione passivo spesso hanno difficoltà a esprimere i propri bisogni e desideri. Questo tipo di comunicazione può essere visto come debole o timido

Stile di comunicazione aggressivo

Le persone con uno stile di comunicazione aggressivo tendono a confrontarsi.

Possono interrompere gli altri o parlare sopra di loro.

Possono anche usare un linguaggio minaccioso o ostile.

Le persone con uno stile di comunicazione aggressivo hanno spesso difficoltà a collaborare o a scendere a compromessi. Questo tipo di comunicazione può essere visto come insistente o scortese

Principali Comportamenti di una Persona Aggressiva

Chi usa uno stile di comunicazione aggressivo tende a essere molto diretto nelle sue interazioni con gli altri.

Possono parlare a voce alta o con forza e il loro linguaggio del corpo può essere conflittuale.

Possono interrompere gli altri o fare richieste senza dare loro la possibilità di rispondere.

Inoltre, possono usare un linguaggio ostile o minaccioso.

I comunicatori aggressivi in genere vogliono controllare la conversazione e possono arrabbiarsi se ritengono di non avere la meglio.

Questo comportamento può essere estremamente frustrante per chi lo riceve e può portare rapidamente al conflitto.

Tuttavia, i comunicatori aggressivi spesso non si rendono conto di come il loro comportamento influisca sugli altri.

Può darsi che credano davvero di essere assertivi e che le loro tattiche li portino a ottenere i risultati desiderati.

Se ti trovate a interagire regolarmente con qualcuno che usa uno stile di comunicazione aggressivo, è importante cercare di mantenere la calma ed evitare di reagire in modo brusco.

Cerca invece di stabilire dei limiti e di farti valere in modo fermo ma rispettoso.

Principali Comportamenti di una Persona Passiva

Sono quattro i comportamenti principali associati a chi utilizza uno stile di comunicazione passivo.

Questi includono: essere accondiscendenti, sopportare un trattamento negativo, non farsi valere ed evitare conflitti inutili.

Chi usa uno stile di comunicazione passivo può farlo perché ha una bassa autostima o perché gli è stato insegnato che non è appropriato esprimere le proprie esigenze.

Di conseguenza, possono perdere delle opportunità e non riuscire a farsi valere quando è necessario.

Inoltre, i comunicatori passivi possono avere difficoltà a costruire relazioni solide e spesso hanno la sensazione di non essere ascoltati.

Tuttavia, è importante ricordare che ognuno ha uno stile di comunicazione diverso e che non esiste un modo giusto o sbagliato di comunicare.

Chi usa uno stile di comunicazione passivo deve semplicemente essere consapevole delle proprie tendenze e imparare a comunicare al meglio le proprie esigenze per essere ascoltato e rispettato.

Stile di comunicazione assertivo

Le persone con uno stile di comunicazione assertivo tendono a essere dirette e oneste, pur rimanendo rispettose.

Sono in grado di esprimere le loro esigenze e i loro desideri senza essere conflittuali.

Inoltre, ascoltano con attenzione gli altri e permettono loro di parlare senza interruzioni.

Le persone con uno stile di comunicazione assertivo sono in genere brave a collaborare e a scendere a compromessi. Questo tipo di comunicazione è considerato efficace e sano

Quindi, tu quale tipo di comunicatore sei? Passivo, aggressivo o assertivo?

Se ti accorgi di tendere più verso l’estremità passiva o aggressiva dello spettro, non preoccuparti!

Con un po’ di impegno, potrai imparare a comunicare in modo più assertivo.

La comunicazione assertiva è la forma di comunicazione più efficace perché è diretta e onesta, ma allo stesso tempo rispettosa.

Se non sai come iniziare a comunicare in modo più assertivo, ci sono molte risorse per aiutarti a cominciare.



Ricorda che una comunicazione efficace è la chiave per una vita felice e sana!

I benefici della Comunicazione Assertiva

Oltre a prevenire l’aggressività, l’assertività comporta una serie di altri vantaggi.

Innanzitutto, l’assertività può aiutare a rafforzare la fiducia in se stessi.

Quando ti eserciti a comunicare in modo assertivo, inizierai a sentirvi più sicuro di te stesso e della tua capacità di comunicare in modo efficace.

Di conseguenza, sarai meno propenso a mettere in discussione te stesso o a lasciare che gli altri si approfittino di te.

Inoltre, essere assertivi può contribuire a migliorare la tua salute mentale!

Alcuni studi hanno dimostrato che le persone che comunicano in modo assertivo sono più propense a dichiarare livelli più elevati di autostima.

Inoltre, hanno meno probabilità di soffrire di ansia o depressione.

Quindi, se ultimamente hai avuto problemi di ansia, depressione o bassa autostima, lavorare fin da subito per migliorare il tuo stile di comunicazione potrebbe essere un buon punto di partenza.

Come comunicare in modo assertivo

Ora che abbiamo analizzato alcuni dei vantaggi della comunicazione assertiva, parliamo di come iniziare a comunicare in questo modo.

Una delle cose più importanti da ricordare è che quando ci si esprime si usano frasi “io” piuttosto che “tu”.

Ad esempio, dire qualcosa del tipo “Mi sono sentito mancare di rispetto quando hai parlato sopra di me in quella riunione” è molto più efficace che dire “Mi manchi sempre di rispetto parlando sopra di me”

La prima frase comunica ciò che si prova senza mettere l’interlocutore sulla difensiva, mentre la seconda rischia di farlo arrabbiare o stare sulla difensiva

È importante anche essere diretti quando si comunica in modo assertivo.

Ciò significa evitare frasi come “Non so se è una buona idea” o “Potrebbe non funzionare” Provate invece qualcosa come “Penso che dovremmo fare un tentativo” o “Non sono sicuro che questa sia la decisione giusta”.

Queste frasi possono sembrare piccole, ma fanno una grande differenza in termini di fiducia e sicurezza.

E quando si tratta di comunicare in modo assertivo, la fiducia è fondamentale!

Infine, ricorda di mantenere il contatto visivo e di assumere una postura aperta quando parli; questi segnali non verbali contribuiranno a rafforzare il messaggio che stai cercando di comunicare


Comunicazione Assertiva


10 modi per comunicare in modo assertivo

Ci siamo già passati tutti.

Sei al lavoro e devi chiedere un aumento al tuo capo.

Oppure sei a casa e devi chiedere al tuo partner di portare fuori la spazzatura.

Indipendentemente dalla situazione, chiedere ciò che si vuole può essere difficile.

Ma non deve esserlo!

Utilizzare la Comunicazione Assertiva, ti permetterà di ottenere ciò che vuoi rispettando i desideri e le esigenze degli altri.

Ecco 10 modi per farlo

1. Stabilisci un contatto visivo

Guarda l’interlocutore negli occhi quando gli parli. Questo dimostra che sei sicuro di te stesso e che sei impegnato nella conversazione

2. Usa un linguaggio del corpo aperto

Evita di incrociare le braccia o le gambe, che possono farti sembrare chiuso o poco interessato.

Provate invece a sederti o a stare in piedi con le braccia non incrociate e i piedi ben piantati a terra

3. Usa le affermazioni “io”

Per esempio, invece di dire “Non mi ascolti mai”, prova a dire “Mi sembra di non essere ascoltato”.

L’uso di affermazioni “io” aiuta a distogliere l’attenzione dall’altra persona e a riportarla su di te e sui tuoi sentimenti

4. Essere chiari e concisi

Arriva subito al punto, in modo che l’altra persona sappia esattamente cosa vuoi da lei.

Le divagazioni non fanno altro che rendere più difficile la comprensione di ciò che si sta cercando di dire

5. Attieniti ai fatti

Quando si comunica in modo assertivo, è importante attenersi a fatti oggettivi piuttosto che a opinioni o congetture.

Ad esempio, se sei arrabbiato per qualcosa che ha fatto il tuo partner, evita frasi come “Fai sempre così!” o “Sei proprio un idiota!” e limitati invece a descrivere esattamente ciò che ha fatto e che ti ha infastidito

6. Evita di dare del “tu”

Come abbiamo già detto, l’uso delle affermazioni “io” è fondamentale nella comunicazione assertiva.

Tuttavia, un’altra cosa importante da tenere a mente è evitare del tutto le affermazioni “tu”.

Per esempio, invece di dire “Devi pulire il tuo disordine”, provate a dire “Apprezzerei se tu potessi pulire il tuo disordine” In questo modo si evita di sembrare accusatori o aggressivi

7. Fai attenzione al tuo tono

Il modo in cui si dice qualcosa è importante quanto quello che si dice.

Evita di sembrare duro, arrabbiato o giudicante parlando invece con un tono di voce calmo e rispettoso

8. Non usare ultimatum

Gli ultimatum raramente portano a un risultato positivo perché tendono a far sentire l’altra persona in un angolo.

Ad esempio, non dire cose come “Se non fai questo, me ne vado!”

Questo serve solo a far degenerare inutilmente la situazione

9. Ascolta attivamente

Per comunicare in modo assertivo, è importante ascoltare attivamente ciò che l’altra persona ha da dire.

Ciò significa sforzarsi di ascoltare e capire davvero la sua versione dei fatti, anziché aspettare il proprio turno per parlare di nuovo

10. Essere disposti al compromesso

Ricorda che la comunicazione assertiva non consiste nel vincere o perdere, ma nel trovare una soluzione vantaggiosa per entrambe le parti coinvolte.

Quindi, devi anche essere disposto a scendere a compromessi, quando necessario, per poter dedicare più tempo a ciò che è più importante.

Con questi 10 consigli, dovresti essere sulla buona strada per padroneggiare l’arte della comunicazione assertiva!

Conclusione

Ovviamente l’assertività non si acquisisce dall’oggi al domani ma è un processo che richiede tempo e pratica.

Ma se ti impegni a lavorarci un po’ alla volta, alla fine diventerà tutto molto semplice e naturale!

Come dico sempre nei mei Corsi sulla Comunicazione Assertiva

“La Comunicazione Assertiva non è una tecnica di Comunicazione ma uno stile di vita”

Questo non solo migliorerà le tue relazioni a casa e al lavoro, ma gioverà anche alla tua salute mentale.

Quindi, cosa stai aspettando?

Inizia ad esercitarti oggi stesso!

ACCEDI AL CORSO COMPLETO

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari

Imprenditore | Consulente Aziendale | Formatore | Autore

Seguimi

Hey, ciao 👋 Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere i Nuovi Articoli nella tua casella di posta, ogni settimana.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Non condividiamo i tuoi dati con NESSUNO e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.