COMUNICAZIONE ASSERTIVA – Come farsi Rispettare in ogni Occasione

COMUNICAZIONE ASSERTIVA Come farsi Rispettare in ogni Occasione

La Comunicazione Assertiva è il metodo più efficace per farsi Rispettare in ogni Occasione, senza prevaricare.

Per essere un Leader efficace, è importante imparare a essere assertivi tenendo conto dello stile di comunicazione dell’interlocutore. In questo Nuovo Articolo vediamo 5 semplici passi per essere assertivi e rispettosi quando si comunica con tutti e in modo particolare con persone aggressive o passive.

LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA è uno stile di Vita

1) Definisci cosa significa per te il rispetto

Il rispetto non può essere una strada a senso unico. Affinché qualcuno riceva rispetto, deve prima dare rispetto. Prenditi un po’ di tempo per pensare al significato e all’aspetto del rispetto per te. Quali sono le azioni che dimostrano il rispetto? Come vorresti essere trattato/a? È importante avere una chiara comprensione dell’aspetto del rispetto prima di cercare di dare o ricevere rispetto in qualsiasi situazione.

2) E’ fondamentale comprendere che esistono diversi tipi di stili di comunicazione

Esistono tre tipi principali di stili di comunicazione: aggressivo, passivo e assertivo.

È importante essere in grado di identificare questi diversi stili, in modo da poter adattare il proprio stile di comunicazione di conseguenza.

Uno stile di comunicazione aggressivo si caratterizza per parlare a voce alta, interrompere gli altri e mettere in difficoltà le persone.

Uno stile di comunicazione passivo è caratterizzato dall’evitare il conflitto, dal non esprimere opinioni o esigenze e dall’essere d’accordo con gli altri anche se non si è realmente d’accordo.

Uno stile di comunicazione assertivo trova invece un equilibrio tra l’essere troppo aggressivo e troppo passivo: è diretto senza essere scortese, esprime opinioni e bisogni senza ignorare le opinioni e i bisogni degli altri e facilita il compromesso quando necessario.

3) Se la persona con cui stai comunicando ha uno stile di comunicazione aggressivo..

Se ti trovi in una situazione in cui la persona con cui stai comunicando ha uno stile di comunicazione aggressivo, è importante mantenere la calma e non abboccare. Chi comunica in modo aggressivo spesso cerca di metterti in difficoltà, ma non lasciare che ci riesca!

Mantieni la calma, mantenendo un livello di voce basso e uniforme, stabilisci un contatto visivo ed evita di usare un linguaggio corporeo ostile. In questo modo, riuscirai a distendere la situazione e a non permettere a chi comunica in modo aggressivo di controllare la conversazione.

4) Se la persona con cui stai comunicando ha uno stile di comunicazione passivo..

I comunicatori passivi possono essere più difficili da gestire perché tendono a evitare del tutto il conflitto. Di conseguenza, possono dare l’impressione di essere svogliati o indecisi.

Se ti trovi in una situazione in cui la persona con cui stai comunicando ha uno stile di comunicazione passivo, è importante essere specifici su ciò che vuoi o di cui hai bisogno.

Ad esempio, invece di dire “Puoi aiutarmi con questo progetto?”, prova a dire “Ho bisogno del tuo aiuto per questo progetto”

Utilizza un approccio diretto senza comunque essere sgarbato/a o aggressivo/a: ricorda che c’è una grande differenza tra essere assertivi e aggressivi!

L’aggressivo vuole imporre il proprio pensiero, l’assertivo lo vuole semplicemente esporre in modo chiaro ma è aperto ad ascoltare il pensiero altrui.

Una frase che suggerisco sempre di utilizzare anche durante i miei corsi sulla Comunicazione Assertiva è:

“Capisco il tuo punto di vista, tuttavia io la penso così…”

5) Se la persona con cui stai comunicando ha uno stile di comunicazione assertivo..

Se ti trovate in una situazione in cui la persona con cui stai comunicando ha uno stile di comunicazione assertivo, ritieniti fortunato!

I comunicatori assertivi sono generalmente più facili da gestire perché nelle relazioni raggiungono un equilibrio tra l’aggressività e la passività: sono diretti senza essere sgarbati, esprimono le loro opinioni e le loro esigenze tenendo conto delle opinioni e delle esigenze degli altri e facilitano il compromesso quando necessario.

Quando si comunica con un comunicatore assertivo, è sufficiente esprimere la propria opinione o esigenza in modo chiaro e diretto, senza giri di parole. Basta consentite il fluire della discussione tra le parti per raggiungere quasi sicuramente un accordo o una comprensione reciproca.

Una comunicazione rispettosa e assertiva è la chiave per negoziare con successo in tutti gli aspetti della vita, sia al lavoro che a casa. La capacità di intrattenere relazioni basate sulla fiducia richiede che si impari ad adattare il proprio stile comunicativo a seconda della persona con cui si parla.

Con la pratica, tutti possono imparare a comunicare in modo rispettoso ed efficace per ottenere ciò di cui hanno bisogno e che meritano.

Accedi al Nuovo Corso on line sulla Comunicazione Assertiva qui

Se vuoi scoprire come posso aiutarti per migliorare la tua Comunicazione e far Crescere il tuo Business sui Social e non solo, contattami

RICHIESTA CONTATTO

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari

Imprenditore | Consulente Aziendale | Formatore | Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.