10 BUONI PROPOSITI PER CAMBIARE VITA ENTRO IL 2016

10 BUONI PROPOSITI PER CAMBIARE VITA ENTRO IL 2016

L’autunno è alle porte e si inizia a percepire l’atmosfera di fine anno.

In questo periodo molti pensano che sia già troppo tardi per realizzare nuovi progetti e tutti i buoni propositi vengono rimandati a data da destinarsi.

Io non voglio assolutamente perdere tempo, prima del 2016 ho ancora molte attività da svolgere!

Devo ideare gli articoli per i miei blog, organizzare l’agenda dei miei corsi, rinnovare le tecnologie informatiche e l’assetto della mia azienda, studiare parecchi libri di Comunicazione e gestire i miei profili Social.

Credete possa bastare? In realtà gli obiettivi si aggiungono giorno dopo giorno, per cui è bene impegnarsi fin da subito.

Cambiare vita e affrontare nuove sfide non è semplice, ma credo che le opportunità debbano essere colte in ogni momento. Non parlo solo di lavoro, ma anche di passioni che possiamo coltivare nel tempo libero.

COME CAMBIARE VITA IN 10 MOSSE

Di seguito ti suggerisco “10 attività” che potrebbero regalarti emozioni alternative e farti vivere esperienze uniche:

1. Viaggiare

Ora che l’estate è giunta al termine sarai sicuramente molto impegnato, ma non penso tu vada in ufficio 7 giorni su 7 o 24 ore su 24.

Cerca di ritagliare un po’ di spazio da dedicare a un bel week end con i tuoi amici o con la tua famiglia. Puoi andare all’Estero o più semplicemente visitare le zone del tuo territorio. Esistono luoghi molto belli che non abbiamo mai considerato, eppure sono a due passi da casa nostra!

Viaggiare è una valida soluzione per cambiare vita, sei d’accordo?

2. Fotografare

Fare belle foto e condividerle con gli altri è un’attività davvero molto divertente a mio avviso. Fino a qualche anno fa risultava impensabile, ma oggi grazie ai Social Media è facilissimo inviare un’immagine ai propri amici in tempo reale.
Immortalare momenti esilaranti o paesaggi suggestivi è un ottimo esercizio per valorizzare la tua creatività e tenere allenata la mente. Scattare una foto in modo ragionato, infatti, significa saper trovare l’angolatura ideale, la giusta distanza e il giusto soggetto.

3. Leggere

A volte un libro può tenerci compagnia quasi come un amico ed è un’ottima fonte di arricchimento culturale. L’ideale sarebbe leggere almeno 2 o 3 libri entro la fine dell’anno, così, quando arriverà il 2016, potrai dire di aver imparato molte cose nel corso del 2015.
I libri sono in grado di influenzare i nostri modi di ragionare, dato che durante la lettura ci immedesimiamo nel pensiero dell’autore. È come se in quel frangente assumessimo un’altra identità, in grado di fornirci stimoli diversi da quelli che sentiamo solitamente.

4. Fare Sport

Praticare sport è fondamentale non solo per la nostra salute fisica, ma anche per il nostro benessere psichico.
Se non hai mai fatto attività motoria nella tua vita e pensi che sia troppo tardi per cominciare ti sbagli di grosso! Non devi vivere lo sport necessariamente in chiave competitiva, può essere un semplice modo per divertirsi, svagarsi e scaricare lo stress accumulato durante una giornata lavorativa. Che cosa stai aspettando? Individua quello che più ti si addice e mettiti all’opera!

5. Divertirsi

Lo so, ora starai pensando che con la fine dell’estate i giochi sono chiusi e che bisogna iniziare a darsi da fare. Non lo metto in dubbio, ma cerca di affrontare la quotidianità con uno spirito più allegro, vedrai che anche il lavoro non sembrerà poi così stressante.
Ogni momento è buono per essere vissuto al massimo, quindi, non aspettare il 2016 per divertirti! Le giornate trascorse all’insegna del cattivo umore o sotto pressione non sono per nulla costruttive.

6. Coltivare Nuove Amicizie

Puoi già avere tante amicizie, ma vale sempre la pena conoscere nuove persone in grado di regalarti stimoli che nessuno ti ha mai dato prima.

Non perdere l’occasione di socializzare anche attraverso alcune iniziative, come ad esempio il volontariato, le sagre culinarie o le feste a tema.
A volte entrare a contatto con realtà diverse da quelle a cui sei abituato ti permetterà di scoprire mondi ancora sconosciuti.

7. Stare all’Aria Aperta

Durante l’estate, a causa del sole cocente e del caldo soffocante, è difficile uscire in alcuni orari della giornata. L’autunno, invece, è la stagione ideale per stare all’aria aperta e fare lunghe passeggiate al parco, magari in compagnia del vostro amico a quattro zampe.

8. Ottenere il Massimo dal Proprio Lavoro

Al rientro dalle vacanze solitamente si è più rilassati e riposati, questo è dunque il periodo ideale per pianificare nuovi progetti e fare del proprio meglio al lavoro.

Ti consiglio di definire gli obiettivi che vorresti raggiungere in ambito professionale entro la fine del 2015, così nel 2016 potrai concentrarti su altre attività senza perdere tempo in quelle vecchie.

9. Partecipare a Corsi

La formazione è davvero indispensabile dal mio punto di vista, tant’è che il mio lavoro si basa principalmente sull’organizzazione di workshop. Aggiornatevi rispetto alle innovazioni tecnologie, affrontate percorsi di crescita nel settore della Comunicazione Interpersonale, studiate in modo approfondito le lingue, diventate sommelier o pasticceri.

Se gli studenti riprendono le lezioni in autunno, beh, voi potreste iniziare un bel corso! Alla fine del 2015 appenderete con orgoglio il vostro attestato al muro.

Conclusioni

Per oggi è tutto, spero che le “10 attività” elencate in questo articolo abbiano risvegliato il vostro interesse.

Ma aspettate un secondo, i punti descritti sono solo 9!

Tranquilli, non ho dimenticato nulla, semplicemente mi piacerebbe foste voi a proporre l’undicesimo buon proposito di fine anno. Lasciate di seguito un vostro commento. 😀

Ecco per te altri interessanti articoli sull’argomento:

E ricordate, cambiare vita è sempre possibile, non abbiate timore! 

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *