3 cose da sapere per fidelizzare il cliente

Fidelizzare il cliente 3 cose che bisogna assolutamente sapere

Sapere come fidelizzare il cliente è la chiave di ogni azienda di successo. È ciò che fa sì che i clienti tornino, ancora e ancora. Ed è anche ciò che spinge le vendite.

Dopo tutto, è molto più facile (ed economico) vendere a un cliente esistente che trovarne e convertirne uno nuovo. Ma come si fa a fidelizzare i clienti?

Come si fa a trasformare i primi acquirenti in fan a vita?

Ecco le 3 cose da sapere per fidelizzare il cliente

1. Conoscere i clienti (e lasciare che loro conoscano voi)

Se volete fidelizzare i vostri clienti, dovete andare sul personale. Utilizzate dati e analisi per segmentare i vostri clienti e creare campagne di marketing mirate che parlino direttamente delle loro esigenze, dei loro desideri e dei loro punti dolenti. Ma non fermatevi qui.

Fate il passo più lungo della gamba conoscendo i vostri clienti a livello personale. Inviate loro biglietti di ringraziamento scritti a mano, cartoline di compleanno o anche solo un’e-mail per sapere come stanno. Piccole cose come queste possono contribuire a costruire un rapporto con i vostri clienti e a farli sentire apprezzati

2. Rendetegli le cose facili (davvero facili)

Nel mondo frenetico di oggi, i clienti non hanno tempo per le seccature o i grattacapi: vogliono solo che le cose siano facili. Quindi rendetele facili!

Snellite i vostri processi, semplificate l’offerta di prodotti e rendete il più semplice possibile per i clienti fare affari con voi. Quanto più facile è, tanto più è probabile che i clienti continuino a tornare

3. Mostrate loro un po’ di amore (è davvero tutta una questione di amore)

Infine, ma non meno importante, ricordate che è tutta una questione di amore. Mostrate ai vostri clienti un po’ di affetto e apprezzamento, e loro ricambieranno sicuramente il favore.

Che si tratti di un biglietto di ringraziamento scritto a mano, di un piccolo sconto sul prossimo acquisto o semplicemente di parole di incoraggiamento, dimostrare ai vostri clienti che ci tenete contribuirà a fidelizzarli e a evitare che passino alla concorrenza

I 10 motivi principali per cui è necessario fidelizzare il cliente

Se siete un’azienda, l’acquisizione di clienti è probabilmente una delle vostre principali priorità. Dopo tutto, l’acquisizione di nuovi clienti è il modo in cui si fa crescere l’azienda, giusto?

Anche se questo è vero fino a un certo punto, non è tutto. Infatti, concentrarsi troppo sull’acquisizione e poco sulla fidelizzazione può essere dannoso per l’azienda.

Ecco perché è importante fidelizzare il cliente

  • Acquisire un nuovo cliente può costare cinque volte di più che mantenerne uno esistente.
  • Acquisire un nuovo cliente costa 16 volte di più che mantenerne uno attuale
  • il 60% dei consumatori è più propenso ad acquistare da marchi di cui si fida, e la fiducia si costruisce attraverso interazioni coerenti ed esperienze eccellenti nel tempo
  • La probabilità di vendere a un cliente esistente è del 60-70%, mentre la probabilità di vendere a un nuovo cliente potenziale è solo del 5-20%
  • Aumentare i tassi di fidelizzazione dei clienti di appena il 5% può aumentare i profitti del 25-95%

Ora che abbiamo stabilito quanto sia importante la fidelizzazione dei clienti, diamo un’occhiata ai 10 motivi principali per cui è necessario concentrarsi su di essa

  1. È più economica dell’acquisizione. Come abbiamo già detto, l’acquisizione di un nuovo cliente costa cinque volte di più del mantenimento di uno già esistente; quindi, se volete risparmiare, concentratevi sulla fidelizzazione
  2. Conoscono già il vostro marchio. I clienti esistenti conoscono già il vostro marchio, il che significa che hanno maggiori probabilità di convertirsi rispetto a chi sente parlare di voi per la prima volta
  3. Forniscono un feedback prezioso. Il prezioso feedback dei clienti può aiutarvi a migliorare i vostri prodotti o servizi, rendendoli ancora migliori per i clienti attuali e futuri
  4. Avete le loro informazioni di contatto. Con i clienti si ottengono informazioni di contatto come indirizzi e-mail e numeri di telefono, dati preziosi che si possono utilizzare per contattare e coltivare le relazioni nel tempo
  5. Agiscono come prova sociale. Poiché i clienti attuali hanno già avuto un’esperienza positiva con il vostro marchio, possono fungere da prova sociale per i potenziali clienti e contribuire ad aumentare i tassi di conversione
  6. Possono essere oggetto di upsold o cross-sold. Poiché sono già clienti, è più probabile che siano interessati ad acquistare altri prodotti o servizi da voi, aumentando ulteriormente il valore di ogni cliente.
  7. Sono fedeli. I clienti che hanno avuto un’esperienza positiva con il vostro marchio sono più propensi a essere fedeli e a rimanere clienti per gli anni a venire, a patto che continuiate a offrire loro esperienze eccellenti.
  8. Una maggiore fidelizzazione porta a un aumento delle segnalazioni. I clienti fedeli e soddisfatti sono più propensi a segnalare amici e familiari, aiutandovi ad acquisire nuovi clienti senza dovervi impegnare ulteriormente.
  9. Avete una storia con loro. Con i clienti esistenti, avete una storia, il che significa che sapete cosa gli piace (e cosa non gli piace), che tipo di messaggi risuonano con loro e così via, rendendo più facile il marketing diretto a loro.
  10. Potete mostrare loro apprezzamento. Mostrare apprezzamento per i vostri clienti fedeli può contribuire a promuovere relazioni sane e a farli rimanere a lungo! Che si tratti di un semplice biglietto di ringraziamento o di uno sconto sul prossimo acquisto, fare uno sforzo per mostrare apprezzamento ripagherà ampiamente.

Ora dovrebbe essere ancora più chiaro quanto sia importante la fidelizzazione dei clienti, non solo per costruire relazioni durature con clienti soddisfatti, ma anche per aumentare i profitti e risparmiare denaro.

Quindi, se non siete già concentrati sulla fidelizzazione, fatene una priorità a partire da oggi!

Conclusioni

Fidelizzare il cliente quindi è essenziale per qualsiasi azienda che voglia avere successo nel lungo periodo. Entrando in confidenza con i vostri clienti, rendendo loro le cose più semplici e mostrando loro un po’ di affetto, potrete costruire le relazioni necessarie per farli tornare e, nel frattempo, aumentare le vendite.

Quindi, cosa state aspettando? Iniziate oggi stesso a costruire queste relazioni di fedeltà!

Comunicare & Vendere con Successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.